DOPPIETTA DI DJORDJEVIC E GOL DI ROSA, SI TORNA AL TERZO POSTO: ARMISTIZIO ESEDRA DON BOSCO-MONSELICE 0-3

Pronto riscatto del Monselice di Luca Simonato, che si lascia alle spalle il sofferto 2-2 con l’ABC Arre Bagnoli sbancando con un perentorio 3-0 il campo dell’Armistizio Esedra Don Bosco fanalino di coda.
Gara sempre in controllo quella di oggi pomeriggio, con i biancorossi bravi a mettere il match sui giusti binari già in avvio con due lampi del solito Bojan Djordjevic: il centravanti serbo porta avanti i suoi al 13’ con un tiro-cross deviato involontariamente in porta da un difensore e al 19’ firma la doppietta personale presentandosi a tu per tu con Tommaso Zancato e trafiggendolo con un morbido pallonetto.
Il «Dragone» è un fiume in piena e al 24’ manca di un soffio la tripletta non trovando l’angolo giusto solo davanti al portiere.
L’Armistizio Esedra Don Bosco reagisce con orgoglio e alla mezzora spaventa Nicola Simonato con una velenosa conclusione che si stampa sul palo esterno.
Il Monselice regge bene la pressione locale e in avvio di ripresa chiude definitivamente i conti con il primo sigillo stagionale del giovane Sebastiano Rosa, classe 2001, che al 62’ mette dentro in spaccata su azione di corner.
Il 3-0 cala il sipario sull’incontro e da qui alla fine c’è spazio solo per altre due occasioni biancorosse con Nicolò Galato (bel diagonale dopo uno splendido colpo di tacco dello scatenato Djordjevic) e il neoentrato Piermaria Carani (buona opportunità nei minuti di recupero).
Il risultato non cambia più e il Monselice sale al terzo posto, sempre a quattro lunghezze dalla Piovese capolista.



ARMISTIZIO ESEDRA DON BOSCO-MONSELICE  0-3
ARMISTIZIO ESEDRA DON BOSCO:
Zancato, Cecchinato, Scarin, Maio (36’ s.t. Pasquetto), Barison (18’ s.t. Varotto), Bensi, Guzzo, Danieletto, Bertollo, Faggin (27’ s.t. Pasianotto), Rossetto (13’ s.t. Musotto). A disp. Tosello, Noventa, Fanton, Pigozzo, Francescato. All. Andrea Favalli.
MONSELICE: Nicola Simonato, Voltolina, Varroto, Zompa (18’ s.t. Barison), Rosa, Morello (34’ s.t. Salvadori), Menesello (26’ s.t. Notolini), Deinite, Djordjevic (32’ s.t. Carani), Galato, Cavaliere (39’ s.t. Gradella). A disp. Bellamio, Varotto, Dalla Via, Lemeti. All. Luca Simonato.
ARBITRO: Maccà di Schio.
RETI: 13’ p.t. e 19’ p.t. Djordjevic, 17’ s.t. Rosa.
NOTE: Spettatori 150 circa, con nutrita rappresentanza ospite. Ammonito Faggin. Recuperi: 1’ e 4’.