Mister Simonato: «Avevamo promesso che la squadra avrebbe onorato maglia e campionato fino alla fine. Giocheremo l’ultima partita cercando di salutare il Comunale e i nostri tifosi nel migliore dei modi»

Mister Luca Simonato
15 aprile 2019
Mister Luca Simonato

Mister Luca Simonato

Mister Luca Simonato commenta con orgoglio e soddisfazione la bella vittoria esterna del suo Monselice, che ieri pomeriggio ha sbancato per 2-1 il campo dell’Armistizio Esedra Don Bosco.
«Avevamo promesso che la squadra avrebbe onorato maglia e campionato fino alla fine, ed è proprio quello che stiamo facendo – afferma l’allenatore biancorosso – Ieri abbiamo giocato su uno dei campi più belli e più grandi del girone. Non era semplice prendere le misure, vista l’enorme differenza con il nostro abituale terreno di gioco, ma i ragazzi sono andati in campo per vincere e il risultato li ha premiati. Dopo il vantaggio abbiamo abbassato un po’ la tensione, finendo per regalare il loro pareggio: l’1-1 poteva pure arrivare qualche minuto prima, non fosse stato per un autentico miracolo di Giulio. Superato il contraccolpo del pari, abbiamo ripreso a giocare creando altre opportunità importanti fino al meritato gol di Schiavon».
Nelle ultime quattro giornate, il Monselice ha raccolto ben 10 punti grazie ad una striscia di tre vittorie (Città di Mira, La Rocca e Armistizio Esedra Don Bosco) e un pareggio (Gelsi).
«Resta inevitabilmente del rammarico, perché in quei due mesi di difficoltà non siamo stati bravi a stringere i denti e a soffrire per portare a casa qualche punticino in più che oggi, purtroppo, pesa come un macigno. Ora, tuttavia, non ha più senso guardare indietro: giocheremo l’ultima partita cercando di salutare il Comunale e i nostri tifosi nel migliore dei modi».


Momenti Storici

  • Immagine
  • Immagine
  • Immagine
  • Immagine
  • Immagine
  • Immagine

Parlano di noi

  • Parlano di noi
  • Parlano di noi
  • Parlano di noi
  • Parlano di noi