Domenica trasferta insidiosa contro i Colli Euganei. Capitan Loverro: «Sarà una partita complicata e non dobbiamo vanificare l’ottima prova con lo Scardovari»

Stefano Loverro, classe 1980, capitano e direttore generale del Monselice
12 gennaio 2018
Stefano Loverro, classe 1980, capitano e direttore generale del Monselice

Stefano Loverro, classe 1980, capitano e direttore generale del Monselice

Avanti tutta, senza mollare la presa. Seconda giornata di ritorno ormai dietro l’angolo per il Monselice di Luca Simonato, che domenica pomeriggio sarà di scena in trasferta contro i Colli Euganei (calcio d’inizio alle 14.30).
Un match insidioso per i biancorossi, che all’andata vennero sconfitti in rimonta dalla matricola biancazzurra.
«La prestazione con lo Scardovari ci ha dato la consapevolezza che possiamo giocarcela con chiunque – suona la carica il capitano Stefano Loverro – Ci è servito un girone per creare un vero gruppo, che si muove e ragiona come una persona sola. Del resto i nuovi innesti erano tanti, ben dodici giocatori su ventidue venivano da realtà diverse e assemblare il tutto non è mai una cosa meccanica. C’è voluto del tempo per far capire loro cosa significa giocare al Comunale e portare questi colori. A Monselice non si chiede come prima cosa il risultato ma l’atteggiamento: chi indossa questa maglia deve sputare sangue su ogni pallone, fino all’ultima goccia di energia. Se l’approccio è questo, poi nove volte su dieci arriva anche il risultato».
Dopo lo 0-0 con l’ex capolista, bisogna dare un ulteriore scossone alla classifica.
«Il nostro Scardovari ora si chiama Colli Euganei – conclude il capitano e direttore generale biancorosso – Domenica ci attende una partita complicata e non dobbiamo vanificare l’ottima prova di qualche giorno fa. Quest’anno siamo stati molto sfortunati e abbiamo raccolto meno di quanto seminato. Adesso bisogna solo pensare a conquistare più punti possibili».


Momenti Storici

  • Immagine
  • Immagine
  • Immagine
  • Immagine
  • Immagine
  • Immagine

Parlano di noi

  • Parlano di noi
  • Parlano di noi
  • Parlano di noi
  • Parlano di noi